"Con l'Africa nel cuore"
iniziative con Padre. Querzani.



Ultima lettera di aggiornamenti da parte di Padre Querzani



Cari Amici-Benefattori, un caro e riconoscente saluto da parte di tutti i nostri bambini !
Inizio con una bella notizia: nel mio lavoro a favore dei bambini malnutriti e sofferenti e a sostegno delle loro famiglie prostrate dalla miseria, non sono più solo.
Dal mese di giugno una Congregazione di Suore impegnate, assieme a noi, da tanti anno in Congo, ha offerto il suo prezioso aiuto. Due Suore, una italiana, Suor Giovanna e una congolese, Suor Pascasie, hanno iniziato a venire regolarmente a Kadutu per occuparsi dei nostri bambini della Casa-Famiglia Tupendane, del Centro Nutrizionale per i bambini malnutriti e dell’attività sociale a favore delle mamme.
Un grande dono della Provvidenza !
Si sta così sviluppando una bella e proficua collaborazione destinata ad assicurare la continuità di queste opere sociali così importanti e significative nel contesto di grande sofferenza in cui vive questa popolazione congolese. Riflettendo sulla nostra esperienza maturata in questi anni di intensa attività e confrontandola con la loro esperienza sono emersi alcuni nuovi orientamenti tesi a migliorare il nostro lavoro.
Uno di questi riguarda una nuova concezione e attuazione del SAD, il Sostegno a Distanza adottato sei anni fa’come “formula di aiuto” per i nostri bambini.
Vorremmo adottare una formula nuova, più adatta alla nostra situazione particolare e quindi più proficua e anche più facile da gestire.
Da diverso tempo avevamo infatti constatato, con sempre maggiore chiarezza, che la “consueta formula del SAD”, secondo la quale il versamento dei 300 Euro annuali era strettamente legata a un singolo bambino comporta un grave inconveniente, legato purtroppo alla mentalità della nostra gente: quello di paralizzare l’impegno della famiglia invece di stimolarlo.
E’ come se quel bambino, Nella mente dei genitori o parenti, è come se godesse di un “fondo assicurativo.. illimitato” destinato a coprire tutti i bisogni esimendoli da qualsiasi impegno e qualsiasi sforzo nei suoi confronti.
Questa constatazione, unita al fatto che i bambini bisognosi sono veramente tanti e non possiamo limitarci a una cerchia ristretta di “bimbi privilegiati”, ci induce a proporvi una nuova modalità del Sostegno a Distanza. Il nostro auspicio sarebbe questo : - Che il contributo da voi versato per il SAD (Sostegno a Distanza) non sia più legato “nominalmente” a un bambino specifico, ma “ ai bambini bisognosi” e possa quindi essere utilizzato, secondo le circostanze, per portare aiuto a qualsiasi bambino si trovi in urgente situazione di bisogno.
Il contributo usuale di 300 Euro può rimanere tale o può anche essere sostituito da un contributo minore , una “offerta libera” , secondo le possibilità della persona offerente.
Come attestato dell’aiuto ricevuto e come segno del legame affettivo concreto che l’offerta ha creato coi nostri bambini, sarà nostro impegno inviare ad ogni Benefattore la foto di uno dei tanti bambini/e da noi aiutati e assistiti.
Da parte nostra teniamo a riaffermare tutto il nostro totale impegno a utilizzare “integralmente” gli aiuti ricevuti per lenire le sofferenze di tutti questi bambini sofferenti ai quali desideriamo esprimere, anche a nome vostro, la tenerezza di Dio offrendo ai loro genitori, sopraffatti da tanta povertà e tanti problemi, il nostro solidale sostegno.
Il Paese sta attraversando un momento particolarmente critico. La tensione politica nei confronti del regime al potere è molto viva e il disagio sociale molto forte.
C’è timore che possano scoppiare anche disordini e violente repressioni. Contiamo quindi, oltre che nel vostro sostegno materiale, anche nella vostra preghiera.
Che il Signore ci dia forza e coraggio nel nostro lavoro e conceda a questa popolazione ancora così provata un avvenire di speranza e di pace.
Settembre 2016
P. Giovanni Querzani
Missionario a Bukavu (R.D.Congo)

da parte querzani



Carissimi tutti,

in occasione del prossimo Santo Natale desidero inviarvi i miei più fraterni e sentiti AUGURI di Buon Natale e Buon Anno nuovo.
Che il nuovo anno, che il nostro Papa Francesco ha voluto come "anno della misericordia", ci porti la grazia di riscoprire in maniera più profonda la tenerezza di Dio e ci avvicini maggiormente al Vangelo di Gesù.
Qui da noi sta piovendo molto e dopo ogni pioggia torrenziale si contano i disastri.
Solo la pioggia dell'altro giorno ha causato 17 morti.
Tutta gente poverissima, evidentemente.
Ma quello che inquieta di più è la situazione politica sempre più tesa che si sta creando nella prospettiva delle elezioni presidenziali previste per la fine dell'anno prossimo.
Il potere di occupazione che vige in questo Paese e che si è consolidato attraverso la corruzione massiccia e la repressione sempre più brutale non vuole demordere e tenta in tutti i modi, a dispetto della Costituzione congolese che impedisce un terzo mandato per l'attuale presidente Kabila, di perpetuare un potere sempre più inviso alla popolazione.

C'è il rischio reale che si crei una situazione analoga a quella che la gente sta vivendo nel vicino Burundi.
Ci mancherebbe solo questo per portare all'estremo la situazione di miseria nella quale già si dibatte Tantissima gente.
Nonostante tutto cerco di portare avanti il mio lavoro a favore dei bambini malnutriti, dei nostri bambini della nostra Casa Famiglia (attualmente sono 35 !) e delle 136 mamme e 60 ragazze che seguono i corsi di taglio-cucito-ricamo nel nostro Centro Sociale.
La gioia e la riconoscenza di tutte queste persone tanto povere è una grande consolazione e un grande stimolo.
Termino con un grande abbraccio inviandovi il messaggio di Auguri che ho preparato per tutti i nostri amici e inviandovi, a titolo di conoscenza, la storia dei quattro bimbi che abbiamo portato tre settimane fa' nella nostra Casa Famiglia Tupendane.

P. Giovanni Querzani

Barhugema-bimbi
Apri queste lettere dai ragazzi della missione ricevute da P.Querzani cliccando sul link

  • Messaggio agli Amici-Benefattori dei nostri bambini
  • NATALE in CONGO.Lettera Natalizia di AUGURI
  • Breve storia dei quattro bambini raccolti nel Quartiere di PANZI


  • Per tutti gli amici di Padre Querzani, inseriamo l'ultima lettera ricevuta.
    Potete scaricarla o visionarla cliccando : LETTERA-PADRE-QUERZANI-NOVEMBRE-2015

    BATTESIMI A CRESIME A BUKAVU - CONGO
    Oggi 20/06/2015 è stata per noi una giornata memorabile:
    la giornata del BATTESIMO di 13 delle nostre ragazze, allieve dei corsi di sartoria nel Centro Sociale di Cimpunda, e della CRESIMA di altre 8.
    La cerimonia l'abbiamo fatta nella Chiesa della parrocchia di CIMPUNDA che si trova a 100 m dalla nostra scuola.
    E' stata una grande e gioiosa festa che, almeno lo spero, le nostre ragazze ricorderanno per tutta la vita.
    Ho appena cominciato a selezionare le foto che invierò prossimamente.
    Ringraziamo il Signore che ci dà ancora la forza di fare qualcosina di buono.
    Coi più cordiali saluti
    P.Giovanni Querzani

    Cliccando sulle immagini si possono ingrandire


    Battesimi e cresime 2015
    Momento della celebrazione
    dei battesimi Padre Querzani - Congo

    Battesimi e cresime 2015
    Altro momento della celebrazione
    dei battesimi Padre Querzani - Congo

    Battesimi e cresime 2015
    Foto di gruppo dei battesimi Padre Querzani - Congo


    Foto di gruppo con alcune delle ragazze
    battezzate o cresimate - Padre Querzani - Congo

    Battesimi e cresime 2015
    Le 13 allieve battezzate e le 8 cresimate
    Padre Querzani Congo


    Le nostre bambine battezzate danzano dopo il pranzo
    Padre Querzani - Congo


    Nella nostra Scuola dopo i Battesini e le Cresime
    Padre Querzani Congo


    Nella nostra Scuola dopo il battesimo Padre Querzani - Congo


    Pranzo dopo i battesimi
    Padre Querzani Congo


    Pranzo:le nostre 5 bambine della Casa Famiglia
    battezzate Padre Querzani - Congo


    Pranzo-Le nostre 5 bambine battezzate
    Padre Querzani Congo


    copertina delle opere di padre querzani

    Abbiamo il piacere di darvi un prospetto completo delle opere realizzate da Padre Querzani a Bikavu in Congo.
    Potete visionare tutto oppure scaricare il pdf con le immagini, i lavori, le associazioni che hanno dato, in questi anni, il loro apporto fondamentale.
    Una vera opera colossale, dimostrazione che quando l'uomo vuole fare del bene c'è chi è con lui.
    Per visionare o scaricare cliccare   QUI


    Vi invio la mail che ho ricevuto da Padre Querzani appena rientrato in Congo.
    Gli hanno fatto una gran festa e avevano paura che non tornasse più da loro !
    " Carissimi amici, il mio viaggio di rientro in Congo è stato ottimo.
    Eccomi qua, finalmente !
    Esprimere tutte le emozioni provate in queste prime intense giornate sarebbe troppo complicato.
    Preferisco inviarti alcune foto che sono più espressive di tante parole, compresa quella in cui ieri ho presentato ai bimbi i regali ricevuti tra i quali i pezzi di formaggio grana, i salami e i biscotti che ho potuto portare con il mio bagaglio.
    Era la giornata mondiale della donna che festeggiamo ogni anno con un bel pranzetto e la nuova divisa dei nostri bimbi della grande Casa Famiglia Tupendane.
    P. Giovanni Querzani

    Cliccare sulle immagini piccole per ingrandirle
    bambi festa gruppo gruppo
    ringraziamento dei bambini pranzo Ramanzani presentazione
    Bambi


    Con piacere vi giro la lettera ricevuta da padre Querzani.
    Rodolfi Paola

    " Cari Amici e Benefattori dei nostri bambini, innanzitutto il mio più cordiale saluto a voi tutti !
    Attualmente sono in Italia per effettuare alcuni controlli sanitari (l’età, come per tutti, avanza inesorabilmente) e partecipare a un corso di aggiornamento-riflessione per noi missionari organizzato dalla nostra Congregazione.
    Non so, come sarebbe mio desidero, se avrò l’occasione e la possibilità di incontrarvi personalmente ed è per questo che ho pensato di scrivervi queste poche righe per rinnovarvi il mio sentito ringraziamento, anche a nome di tutti i nostri bambini, per il sostegno che avete avuto la bontà di continuare a loro favore.
    Grazie al vostro aiuto tutti i nostri bambini hanno potuto frequentare la scuola, ricevere le cure di cui avevano bisogno e, cosa ancora più straordinaria, le famiglie di una quindicina di loro, che vivevano in condizioni miserabili, hanno potuto acquistare un pezzettino di terreno sul quale abbiamo costruito per loro una casetta di legno.

    casetta della famiglia Bahaya - Tupendane(Congo)
    ( La nuova casetta della famiglia Bahaya)
    Immaginate che grande soddisfazione è stata per me aiutarli a risolvere uno dei più angoscianti problemi della loro vita, quello della casa e quale incancellabile sentimento di riconoscenza conserveranno per sempre nei vostri riguardi ! Grazie infinite del vostro generoso aiuto che spero possa continuare per poter dare a tutte le famiglie dei bambini che attualmente assistiamo e a quelle che in futuro assisteremo il sollievo della vostra solidarietà.
    I nostri più cari saluti. ( i bambini del nostro Centro di Assistenza “Tupendane”)
    Da San Pietro in Vincoli, (Roma) 26/08/2014
    P. Giovanni Querzani Missionario a Bukavu ( R.D.Congo ) ".


    Grande festa oggi !
    Abbiamo consegnato a 30 delle 120 mamme che da due anni frequentano i Corsi di taglio-cucito e ricamo che da cinque, sei anni organizziamo come attività sociale di promozione delle mamme e nello stesso tempo è stata l'occasione propizia per inaugurare, dopo i lavori di ristrutturazione eseguiti nei mesi scorsi coi nostri "apprendisti muratori" della SCUOLA MESTIERI, il CENTRO SOCIALE di Cimpunda ( uno dei quartieri più poveri della città di Bukavu) divenuto sede ufficiale di questa importante attività sociale.
    Vi invio con piacere una serie di foto di questo gioioso avvenimento. Coi più cordiali saluti
    P. Giovanni
    Questo è il link per visionare le foto:   Cliccare qui


    Terminate le scuole, e tutte le iniziative ad esse connesse, P.Querzani ci ha inviato un riassunto fotografico delle varie attività che con piacere portiamo alla vostra visione.
    Come sempre, basta un clic   QUI e potrete divertirvi insieme agli amici di Buckavu.
    Buona visione !


    Ultimissime immagini pervenutoci dal Congo da P. Querzani: l'importantissima innaugurazione della nuova parrocchia di BUHOLO - Potete visionare le immagini
    cliccando   QUI


    Auguri di Buona Pasqua 2014 da Padre Querzani, dai suoi bimbi. Per visionare le foto cliccare   QUI
    Festa della "Donna" - 8 Marzo a Bukavu. Le foto potete visualizzarle cliccando  QUI

    Innaugurazione della nuova SCUOLA MATERNA MURHULA (=Pace) della Parrocchia di Kadutu. Vi lascio ora ... gustare le prime foto...!!! - QUI LE FOTO


    Battesimo di un gruppetto dei nostri bimbi e bimbe del Centro di Assistenza Tupenda - Vedi le foto cliccando  QUI


    Visiona le foto inviatoci da P.Querzani in occasione della consegna della "Laurea in sarte !" cliccando  QUI
    Visiona le foto inviatoci da P.Querzani in occasione della consegna dei diplomi della scuola Muratori. cliccando  QUI
    Visiona le foto e la lettera di P.Querzani sull'apertura del container che gli è stato inviato dopo la nostra raccolta a suo favore.  QUI
    Visiona le foto inviatoci da P.Querzani in occasione del compleanno di Merida ! cliccando  QUI
    Visiona le immagini inviatoci da P.Querzani in occasione della Pasqua
    cliccando  QUI
    Visiona le immagini inviatoci da P.Querzani in occasione del Natale 2013
    cliccando  QUI

    70° compleanno di Padre Querzani

    Salve a tutti.
    Voglio che anche voi condividiate con i BIMBI sostenuti dal Tavolo per la Pace Pianoro, la festa che hanno fatto a Padre Giovanni Querzani per il 70 compleanno!
    Un caro saluto e Buona Pasqua a tutti.
    Rodolfi Paola

    " Con piacere condivido anche con voi, cari Amici, la gioia del mio 70° compleanno festeggiato in questo Giovedì santo assieme ai nostri bambini del Centro Nutrizionale e del Centro di Assistenza "Tupendane" di Kadutu.
    Grazie per il vostro ricordo e la vostra amicizia. 'BUONA PASQUA'.
    Vi invio insieme alle altre della festicciola anche questa FOTO scattata coi bimbi che hanno danzato: Mitima JOELLE, Bahaya NEEMA, Muperere Ezekiel e Lwesso CHARLINE
    Penso che i rispettivi benefattori avranno piacere di vederla.

    Saluti P. Giovanni P. Giovanni Querzani
    Bukavu (R.D.Congo)

    bimba che danza

    compleanno padre querzani compleanno padre querzani compleanno padre querzani compleanno padre querzani compleanno padre querzani
    compleanno padre querzani

    Pagina dedicata a tutte le iniziative promosse da Padre Querzani, nella sua missione in Congo, sia le varie manifestazioni da noi promosse che verranno svolte nel nostro territorio finalizzate alla collaborazione e alla divulgazione delle opere di Pace e ricostruzione di quel paese.


    Quest’anno l’8 marzo, Giornata Mondiale dei Diritti della Donna, la consueta “sfilata” delle donne che si faceva qui a Bukavu, alla quale partecipavano anche le nostre bimbe del Centro di Assistenza Tupendane, è stata inspiegabilmente soppressa dalle autorità.
    Allora abbiamo deciso di fare una “scampagnata, con la nostra camionetta fino a Kashusha, dove abbiamo un campicello e al vicino centro di Kavumu.
    Ho il piacere di inviarvi alcune foto sia della passeggiata che del pranzetto al ritorno a casa.
    Cordialissimi saluti P. Giovanni Querzani

    Cliccare qui per vedere le foto della "Scampagnata, con la nostra camionetta"
    Immagini ricevute da P.Querzani:
    immagini dall'africa
    immagini dall'africa
    immagini dall'africa


    Incontro con Padre Querzani
    Alle ore 20.30 di MARTEDI' 11 DICEMBRE P.V. P.Giovanni Querzani sarà a Pianoro presso il Museo Arti e Mestieri per illustrare agli amici e sostenitori le realizzazioni a favore degli amici congolesi di Bukavu di cui al resoconto allegato.
    Per chi fosse interessato può visionare o scaricare il documento in pdf cliccando   QUI
    Vi attendiamo numerosi.


    LA STORIA DI IMANI e LA TRAGEDIA DELLE POPOLAZIONI DEL KIVU
    (lettera ricevuta da P.Querzani il 29-luglio-2012)
    Cari Amici, di fronte al dramma vissuto da questo povero ragazzino e dalla sua famiglia, ho sentito il bisogno imperioso di scrivere, affinché tragedie come questa, pur nell'impotenza di poterle impedire, siano almeno conosciute e possano suscitare l'attenzione e l'indignazione di tanti.
    P. Giovanni Querzani
    immagine del bimbo Imani
    Cliccando sull'immagine potete leggere o scaricare la storia del bambino
    Lettera e immagini ricevute da P. Querzani in data 31 marzo 2012

    ----- Original Message ----- From: Querzani Giovanni Subject: Foto del nostro campicello di KASHUSHA

    " Vi invio con piacere alcune foto del campicello del Centro Tupendane a KASHUSHA, 26 Km da Bukavu a lato della strada asfaltata che conduce all'aeroporto di KAVUMU ( 3 Km oltre Kashusha ).
    E' un terreno di origine vulcanica, quindi fertilissimo.
    Nel mese di febbraio abbiamo cominciato a dissodare il terreno e da poco abbiamo seminato mais, manioca, fagioli, patate dolci e verdure varie che hanno subito germogliato.
    Fra tre o quattro mesi il primo raccolto.
    Abbiamo anche piantato alberi da frutta: oltre a vari tipi di banane, anche avocati e manghi.
    Le due casette sgangherate che c'erano le stiamo rifacendo nuove per alloggiarvi due famiglie.
    Saluti"

    Cliccando sulle immagini, qui sotto, si possono ingrandire.

         
     


    Altre immagini che fanno ben sperare è la consegna dei diplomi ai giovani che hanno terminato le scuole professionali dei mestieri.
    Ecco alcune immagini dei giovani, felici con il loro diploma.

           

    Un interessante incontro con P.Querzani presso il Museo Arti e Mestieri di Pianoro del 11 Novembre 2011
    Un futuro per i bambini africani a cura di P.Querzani

    .

     

    torna all'inizio


     
    <