I momenti salienti della nostra storia".



ANNO 2004

3 marzo
Nella sala Arcipelago, padre Alex Zanotelli incontra i cittadini di Pianoro per parlare della sua esperienza a Korogocho, baraccopoli di Nairobi (Kenia).

4 marzo Padre Alex Zanotelli incontra le classi della scuola media, 20 marzo Partecipazione, a Roma , alla "Manifestazione mondiale per la PACE" e contro l'inizio della GUERRA IN IRAQ.

24 aprile / 5 maggio
"50 Anni del manifesto pacifista ìn Europa" mostra organizzata in collaborazione con il "Centro documentale del Manifesto Internazionale Pacifista" presso il Centro Documentale della Fornace.

5 / 12 Agosto
Preceduto da un incontro, avvenuto in aprile, con due insegnanti palestinesi del "Campo profughi di Bourj El Barajneh" situato a Beirut, nel Libano, si concretizza, nel mese di agosto, con l'arrivo di sei bambini palestinesi, il gemellaggio con l'associazione Beit Atfal Assumoud.
Una settimana di, fratellanza, divertimento, gioco, riflessione, tra bambini di Pianoro, che non hanno mai conosciuto la guerra, e i bambini palestinesi, che non hanno mai conosciuto la pace. Ricordiamoli: Sara, Rasha, Mohammed, Yusef, Rabie, Jamal.

17 ottobre
"Una serata di pace contro tutte "le guerre giuste". Sit-in a Pianoro in Piazza dei Martiri. Matteo Belli legge alcuni "consigli", forniti dai bambini, per poter vivere in un mondo di pace.

28 / 29 ottobre In collaborazione con l'associazione "LIBERA", in occasione dell'arrivo della Carovana Nazionale Antimafie"; due giorni dedicati al problema MAFIA.
Incontri con le scolaresche, dibattiti, proiezione del film "I 100 PASSI", e per finire Cena della Legalità.
Sono stati raccolti: 2.398,00 euro; devoluti a "LIBERA" in memoria di Peppino Impastato, barbaramente ucciso dalla MAFIA.

10 dicembre
"CON L'AFRICA NEL CUORE" in collaborazione con il centro Cabral, nell'ambito del "Progetto Africa". Padre Giovanni Querzani ci fa conoscere, attraverso la sua esperienza diretta, dovuta ad anni di Missione in Africa Centrale, ed un interessante filmato; il quadro politico-economico del Congo, coinvolto nelle problematiche generate dalle guerre nel Kivu.



 
torna all'inizio